Sam Bird vince la tappa argentina di Formula E

Categoria: GARE
Pubblicato Domenica, 07 Febbraio 2016 19:20
Scritto da Matteo "ufo" Bucchi
Visite: 1101

Formula E Argentina: vince Sam Bird!

L'inglese Sam Bird sarà sicuramente soddisfatto della tappa argentina di Formula E. L'intera giornata è stata per il pilota, in effetti, praticamente perfetta. Dopo aver conquistato la pole position è riuscito a portare la sua monoposto DS alla prima vittoria in Formula E. Bird è riuscito anche a contenere la furia di Sébastien Buemi. Lo svizzero è riuscito a recuperare dalla 18esima (ed ultima) posizione fino a conquistare il secondo gradino del podio!

Il GP di Argentina, corso sul circuito cittadino di Puerto Madero, è stato quindi caratterizzato, oltre che dalla grande costanza di Bird, anche dall'incredibile supremazia Renault (abilmente pilotata dal leader del campionato Buemi). La casa francese si conferma la favorita per il titolo e, se non fosse stato per il testacoda di Buemi in qualifica, gli avversari avrebbero avuto poche chanches di vittoria. Nemmeno Lucas Di Grassi (ABT Audi) è riuscito a mantenere la propria posizione ed è stato superato al settimo giro dalla fine, consegnando il secondo posto a Buemi e terminando, infine, al terzo posto. Il brasiliano ha lamentato via radio il mancato funzionamento del FanBoost che, lo ricordiamo, garantisce un extraboost di 100 kiloJoule nella fascia di potenza che va da 180 a 200 kW.

Non è riuscita l'impresa di Buemi per un soffio: la rimonta perfetta dall'ultimo al primo posto. Infatti, nonostante lo svizzero si fosse portato alle spalle di Bird, l'inglese è riuscito a chiudere ogni possibilità di sorpasso e a mantenere, al traguardo, un vantaggio di appena 7 decimi! Da segnalare anche il quarto porto di Sarrazin (Venturi), seguito da Prost (Renault). Quest'ultimo, dopo essere stato secondo, ha perso posizioni a causa di un pit-stop troppo lento, seguito da un testacoda dovuto, probabilmente, alla foga di recuperare.

Per quanto riguarda la classifica generale, Buemi mantiene la prima posizione. Dietro di lui troviamo Di Grassi ad appena 4 punti di distacco. Il vincitore della tappa argentina Sam Bird si trova ora in terza posizione, ma la sua distanza dal leader è di 28 punti. Interessante notare che nelle prime tre posizioni ci sono 3 vetture differenti e precisamente (nell'ordine) Renault, Audi e DS. Prossimo appuntamento il GP del Messico, il 12 marzo 2016.