Tesla Roadster 3.0, un altro aggiornamento in arrivo!

Categoria: NOVITÀ AUTO
Pubblicato Sabato, 24 Ottobre 2015 12:44
Scritto da Jona Hoxhaj
Visite: 1331

Tesla Roadster 3.0

Se vi dicessimo di pensare ad una delle case automobilistiche più trainanti dell’eco-mondo, non potreste non menzionare Tesla. La Californian House stupisce i suoi clienti con modelli sempre più all’avanguardia ed efficienti. Uno di questi è sicuramente la Roadster, la spider elettrica uscita di produzione nel 2012. Sulla linea delle esperienze accumulate con le più recenti sorelle Model S e Model X, Tesla Motors ha continuato a migliorare la sua creatura con componenti via via più sorprendenti, fino a volerla aggiornare dalla versione 2.5 alla 3.0.

La prenotazione dell'aggiornamento è aperta da settembre e costa alla casa poco meno di 26.000 €. Il cambiamento più radicale consiste nella nuova batteria agli ioni di litio, avente una capacità di 70 kWh: rispetto alla prima versione si tratta di un aumento di più del 30%. Ma l’upgrade della Roadster non finisce qui: Tesla ha annunciato che la nuova batteria sarà accompagnata da un pacchetto di aggiornamenti. La 3.0 sarà equipaggiata con un kit aerodinamico capace di ridurre la resistenza aerodinamica da 0.36 a 0.31; con nuovi pneumatici che ridurranno la resistenza al rotolamento da 11 kg/t a 8.9 kg/t e, per finire, cuscinetti e freni con minore attrito completeranno il tutto.

I numerosi accorgimenti della Casa Californiana, inclusi nel pacchetto 3.0, faranno aumentare le prestazioni della nuova Roadster. Secondo Tesla, l’autonomia della sua eco-upgraded potrà addirittura essere incrementata del 40-50%: ciò significa che, rispetto alla precedente versione 2.5 che godeva di un’autonomia di 320 km, ora si potranno percorrere con batteria totalmente carica circa 640 km.

Tesla trova sempre il modo di superare se stessa e di accogliere con il massimo successo le sfide che oggi nessuna casa costruttrice può più ignorare. Certo, il prezzo di questo aggiornamento non è basso, alla stessa cifra si compra quasi un'auto intera! Ma stiamo parlando di un mezzo di lusso e la scelta della casa californiana di aggiornare un modello fuori produzione, piuttosto che creare un nuovo modello, ha un significato particolare. Dimostra, secondo noi, l'attenzione al riuso ed al rispetto dell'ambiente. E voi cosa ne pensate? Vi piace il sistema di upgrade di Tesla? Vorreste qualcosa di simile sulle auto tradizionali? Dite la vostra nei commenti!