Mahindra e2o: elettrica indiana sui mercati europei

Categoria: NOVITÀ AUTO
Pubblicato Mercoledì, 04 Maggio 2016 10:14
Scritto da Jona Hoxhaj
Visite: 1176

Mahindra e2o per il mercato europeo

Finalmente arriva dall’India per il mercato europeo l’auto elettrica Mahindra e2o, anche se l’unica a beneficiarne, per il momento, sarà la Gran Bretagna. La e2o rappresenta il riscatto di Mahindra, che non era riuscita a conquistare i sudditi di Sua Maestà con la precedente G-Wiz, microcar omologata come quadriciclo. La nuova elettrica, in vendita già da alcuni anni in India, verrà presentata all’Europa in una versione ristrutturata più adatta alle esigenze dei mercati europei.

Il marchio indiano è riuscito a introdurre sul mercato britannico un modello economico che potesse viaggiare sulle highways: la citycar da quattro posti raggiunge infatti la soglia minima di 100 km/h necessaria ad accedere alle autostrade inglesi. L’accelerazione da 0 a 100 però richiede ben 18 secondi e da qui si deduce che l’aspirazione della e2o non è quella di essere una vettura dalle prestazioni eccellenti. La batteria al litio da 13,9 kWh garantisce un’autonomia di circa 120 km e i tempi di ricarica sono alquanto dilatati rispetto alle moderne elettriche: 9 ore da presa domestica e 1,5 tramite la DC quick charging port compresa nel pacchetto optional.

La vettura intende posizionarsi nella fascia più bassa di mercato, offrendo un’alternativa totally electric a tutti i quadricicli utilizzati nei piccoli spostamenti urbani. Il prezzo di lancio è 13.000 sterline. La dotazione di serie comprende doppio airbag frontale, ABS, controllo elettronico della stabilità e la funzione "emergency charging", che consente, in caso di necessità, di utilizzare una parte della capacità residua della batteria, pari a 12 km. Il pacchetto opzionale chiamato TechX integra navigatore satellitare con localizzazione delle colonnine di ricarica, previsione sull’autonomia residua, Bluetooth, porta USB, radio digitale, porta di ricarica DC e telecamera posteriore.

Nel mercato odierno stiamo sicuramente assistendo a una sempre più vasta offerta elettrica, che si allarga a diversi marchi. Attendiamo di vedere che impatto avranno nei consumatori e se a un probabile iniziale scetticismo subentreranno scelte legate alla convenienza economica o piuttosto alla tecnologia migliore offerta.