Mitsubishi i-MiEV

Categoria: NOVITÀ AUTO
Pubblicato Giovedì, 01 Agosto 2013 11:10
Scritto da Jona Hoxhaj
Visite: 2288

 Mitsubishi i-MiEV

Avete mai sentito parlare della i-MiEV? Si tratta della proposta elettrica della casa giapponese Mitsubishi. Anche in questo caso, l'auto presenta alcuni concetti del tutto innovativi nel campo della mobilità ecosostenibile. Non a caso, il nome i-MiEV è acronimo di Mitsubishi Innovative Electric Vehicle. Si tratta di un'auto 100% elettrica che coniuga eccellenti prestazioni, zero emissioni di CO2, assoluta silenziosità e risparmio su manutenzione e alimentazione.
La I-Miev è alimentata da batterie agli ioni di litio ed è dotata di un motore sincrono a magneti permanenti. Il design elegante e confortevole la rende perfettamente adatta all'uso cittadino.
La vettura può raggiungere i 130 km/h e ha un'autonomia di oltre 150 km.

Il modello giapponese è stato presentato al Motor Show 2010, con un prezzo italiano di 36.500 euro. E' stata inoltre proposta una formula di leasing quinquennale, con canone mensile di circa 500 euro.
Dal momento del lancio, la I-Miev ha venduto numerosi esemplari, ma solo meno della metà della produzione ha varcato i confini del Giappone. Sono state proposte anche versioni con guida a sinistra, leggermente differenti dal modello originario.
Al Salone di Los Angeles è stata svelata la I-Miev destinata agli Stati Uniti, modificata sia a livello estetico, sia per quanto riguarda le dotazioni interne, come il sensore di presenza dell'airbag passeggero e il controllo pressione pneumatici. La I-Miev americana, più lunga e più larga della sorella giapponese, presenta comunque una abitabilità limitata a quattro persone.
Tra il 2010 e il 2011 la I-Miev è stata presentata ai mercati europei; la versione europea ha di differente il design del paraurti anteriore e posteriore e la presenza di serie dell'ESP ed è omologata per un'autonomia di 150 km.

Purtroppo, questa auto è stata “bocciata” da una classifica del sito AutoWeek.nl, che ha pubblicato la lista delle 5 auto flop sul mercato olandese. Il prezzo alto, le prestazioni non ottime e l'autonomia non elevata della I-Miev hanno contribuito a questo giudizio negativo.