Le due Johammer green dalla sorprendente autonomia

Categoria: NOVITÀ MOTO
Pubblicato Mercoledì, 16 Aprile 2014 15:59
Scritto da Jona Hoxhaj
Visite: 1843

Johammer J1

Dopo Denizen, il chopper totally electric, arriva dall'Austria la prima moto elettrica con un'autonomia da record. Stiamo parlando delle due sorprendenti novità firmate Johammer: la J1.150 e la J1.200. La seconda cifra indica l'autonomia della due ruote. Nel secondo caso si tratta di un record, che coniugato alla velocità massima di 120 km/h rende la Johammer un modello totalmente green ma dalle prestazioni che nulla hanno da invidiare a un modello a combustione.

Le due elettriche si presentano al pubblico con una forma alquanto curiosa e uno stile tra il retrò e il futuristico. Siamo a metà tra una racer vintage e il fantasioso profilo di una lumaca!

Con un motore integrato nella ruota posteriore, la distanza ridotta tra i due assi, un baricentro che garantisce massimo comfort e gli specchietti retrovisori multifunzionali, la facilità di guida raggiunge un livello ottimale.
La Johammer è lunga 2.2 metri, presenta un passo di 1.455 mm e un'altezza della sella di 650 mm. I due modelli sono spinti da una batteria da 8.3 kWh (per la J1.150) e 12.7 kWh (per la J1.200) posta al centro della moto. Il peso varia dai 159 kg per la J1.150 ai 178 per la J1.200.
La prima richiede un tempo di ricarica di 2.5 ore, mentre la seconda di 3.5 ore. Tempi che si riducono a 60 e 80 minuti, rispettivamente, se si utilizza un sistema di ricarica rapida fornito come optional. Johammer garantisce una vita di oltre 100.000 km all'accumulatore agli ioni di litio che spinge le due elettriche.

I due modelli sono entrambi disponibili in cinque colori: argento, blu, bianco, giallo e verde, con un prezzo di lancio che va dai 23 mila euro per la J1.150 ai 25 mila per la J1.200, unico neo di questa moto che ha tutte le qualità per sorprendere e conquistare il pubblico.