Bultaco risorge con Rapitàn e Rapitàn Sport 2014

Categoria: NOVITÀ MOTO
Pubblicato Mercoledì, 04 Giugno 2014 17:18
Scritto da Jona Hoxhaj
Visite: 1805

Bultaco Rapitàn

Assente dalla scena da ormai 30 anni, ritorna a sorprendere il marchio spagnolo Bultaco, fondato da Paco Bultó, e lo fa nelle inedite vesti di produttore di moto elettriche. La sua rinascita è rappresentata dal modello Rapitàn, disponibile in due varianti: Standard e Sport. Entrambe hanno un peso di 189 kg e un'estetica aggressiva. Il propulsore brushless raffreddato a liquido eroga una potenza di circa 55 CV, mentre l'autonomia del pacchetto-batteria agli ioni di litio è di 200 km in città e 110 km in autostrada, con tempi di ricarica variabili tra 3 e 5 ore.

I due modelli disporranno di un sistema di frenata rigenerativo, DTS (Drive Train System) e di un sistema di controllo elettronico denominato Bultaco Control Unit (BCU), che permetterà al pilota di gestire alcune funzioni, come la potenza del motore, la ricarica della batteria, il collegamento con i dispositivi mobili ed il recupero di energia.

Le due Bultaco dovrebbero essere disponibili nel 2015 sui mercati spagnoli, francesi, inglesi e americani. Non si conosce ancora il prezzo di lancio, ma la casa iberica ha sottolineato di considerare il costo iniziale dei veicoli elettrici come il vero punto debole di questo mercato. Non ci resta che attendere i due modelli, che finora promettono bene...