Risparmiare con i veicoli elettrici

Categoria: TECNICA
Pubblicato Giovedì, 28 Novembre 2013 15:43
Scritto da Giacomo Rossini
Visite: 2256

Auto elettrica

La ricerca di energie alternative, la voglia di contribuire a fermare l'inquinamento atmosferico e gli incentivi statali previsti per chi acquista un veicolo elettrico sono i tre motivi principali che porteranno ad una rivoluzione nel modo di acquistare un'auto per gli anni a venire. Un mercato ecosostenibile è finalmente possibile, ma vediamo meglio e nel dettaglio che cosa ci aspetta acquistando un eco-veicolo.

La benzina, come purtroppo tutti sappiamo, è un combustibile dannoso per l'ambiente e negli ultimi anni, in particolare a causa della crisi economica, è diventato anche dannoso per le tasche dei viaggiatori! L'altro elemento che incide nei costi di gestione di un veicolo è l'assicurazione. Fortunatamente, le compagnie assicurative stanno cercando di sostenere quegli acquirenti che vorranno acquistare un veicolo elettrico. Questi ultimi sono avvantaggiati nell'acquisto anche grazie agli incentivi statali che il governo ha predisposto per i prossimi tre anni, con una cifra pari a centoventi milioni di euro previsti per incrementare le vendite di veicoli ecologici.

Ma entrando più nello specifico: che cosa si risparmia usando un veicolo a energia elettrica? Le moto elettriche sono un ottimo esempio per capire meglio la situazione, partendo da un fattore economico. Gli aumenti della benzina a volte sono incontrollabili, mentre con un euro di ricarica, chi acquista una moto elettrica può percorrere addirittura cento chilometri. Un risparmio notevole che va a unirsi agli incentivi che lo stato elargisce per quanti acquistano uno scooter ecologico, permettendo di risparmiare fino al venti per cento sul prezzo di listino.

Per quanto riguarda le auto elettriche, oltre a garantire un minor consumo energetico, esse sono vantaggiose anche nell’ambito delle polizze assicurative. E' possibile risparmiare online e in pochi click facendo un confronto tra preventivi per l'assicurazione, ad esempio su www.comparameglio.it, per conoscere tutti i benefici di cui potrete usufruire.  Le compagnie RC auto, per incrementare le vendite di automobili elettriche, prevedono premi assicurativi che, annualmente, porteranno a recuperare cento euro in più rispetto a quanto previsto per un veicolo a benzina della stessa cilindrata. A tutto ciò vanno sommati i benefici previsti con la carta verde e con l'assistenza stradale, due garanzie aggiunte a quelle già previste dalle polizze. Inoltre, per i veicoli elettrici da lavoro (pensiamo ai muletti aziendali), non è prevista l'imposta per il bollo.

Anche i costi di manutenzione di un veicolo a zero emissioni inquinanti, a differenza dei veicoli a metano e benzina, hanno parametri inferiori rispetto a questi ultimi. D'altro canto, se i veicoli a energia elettrica sono ancora poco diffusi e quindi con un prezzo di mercato abbastanza alto, il risparmio economico si può notare durante un periodo di tempo continuo, sia per i costi delle polizze assicurative che vogliono incrementare i clienti con questa tipologia di veicoli, sia per il costo del carburante stesso. Infatti, le ricariche elettriche non sono soggette a impennate impreviste dovute alla crisi economica e allo svalutarsi della moneta.

Un veicolo elettrico contribuisce sicuramente ad avere un maggiore rispetto per l'ambiente, quindi a una coscienza più ecologica di vivere la vita. In sostanza, comparando nei vari siti internet i preventivi per l'assicurazione più convenienti, si può usufruire di un notevole risparmio economico rispettando anche la natura.