Nuova Opel Ampera-e: l'elettrica che rivoluziona le regole

Categoria: NOVITÀ AUTO
Pubblicato Giovedì, 18 Febbraio 2016 14:24
Scritto da Jona Hoxhaj
Visite: 1327

Opel Ampera-e: l'elettrica tedesca

Opel sta per lanciare la nuova Ampera: stesso nome, nuovo modello. Prepariamoci ad accogliere, nel 2017, la nuova Ampera-e, il modello a zero emissioni, la “rivoluzionaria vettura elettrica a batteria”, come anticipato dalla stessa casa che, tra il 2016 e il 2020, prevede di presentare al grande pubblico ben 29 nuovi modelli, in linea con quello che definisce “la più grande offensiva di prodotto della storia del marchio tedesco”.

Ampera si configura come una nuova auto, 5 porte e 5 posti, dall’autonomia superiore a quella della maggior parte delle colleghe elettriche e dal prezzo accessibile. Attingerà la tecnologia dalla sorella americana Chevrolet Bolt, dal costo di 33.000 €, ma, se la Germania dovesse approvare il piano a favore della mobilità sostenibile, si potrebbero avere incentivi sull’acquisto pari anche a 5.000 €. In Germania, le prime previsioni azzardano una start version a non meno di 30.000 €, esclusi eventuali bonus.

Anche secondo la General Motors la tecnologia di Ampera rivoluziona le regole. La sua realizzazione è la prova della “grande capacità di Opel di rendere accessibili soluzioni ingegneristiche innovative”, ha dichiarato la numero uno di GM, Marya Barra. Inoltre, ha aggiunto "GM e Opel sono sempre state convinte del ruolo fondamentale che le auto elettriche avranno nella mobilità del futuro. La tecnologia di Ampera-e rivoluziona le regole e costituisce un passo significativo verso la realizzazione di questa idea".

Ecco qualche dettaglio tecnico: l’autonomia di Ampera-e si aggira sui 320-400 km, con una velocità massima di 145 km/h. La casa deve ancora fornire i dettagli ufficiali, ma anticipa che l’abitacolo sarà spazioso, con 5 comodi posti e un volume di carico paragonabile a quello di una compatta. Ampera-e sarà inoltre provvista del servizio Opel OnStar, per la connettività e assistenza personale, e dell’IntelliLink di ultima generazione, che permetterà di integrare a bordo smartphone e altri dispositivi elettronici.