Novità auto ibride 2016

Categoria: NOVITÀ AUTO
Pubblicato Martedì, 24 Maggio 2016 10:27
Scritto da Antonella Ballarini
Visite: 2140

Lexus RX, auto ibrida

Vediamo le novità sulle auto ibride del 2016, un mercato che è cresciuto molto negli ultimi anni e le cui previsioni per il futuro sono molto promettenti. In Italia questo fenomeno è iniziato un po' in sordina e nel 2015 le vendite sono state scarse, nonostante ci sia stato un aumento rispetto al 2014. Dando uno sguardo alle auto ibride più vendute nel 2015, però possiamo capire che l'offerta era più limitata rispetto a quest'anno.

Cos'è l'auto ibrida plug-in? L'auto ibrida, chiamata plug-in quando si può ricaricare direttamente attraverso una presa elettrica, consiste nel classico motore termico affiancato da un motore elettrico, il quale aiuta il veicolo durante i momenti di maggiore sforzo in termini di energia così da contenere i costi e le emissioni. Toyota è stato il brand che più si è dedicato alla creazione di auto ibride e per il 2016 ha preparato per il pubblico il fuoristrada apprezzato ormai da vent'anni: Toyota Rav4 ibrida con emissioni pari a 116 g/km. Ma quali sono le altre novità sulle auto ibride per il 2016?

È ancora il Giappone a lanciarsi nel mercato delle auto ibride grazie a Lexus che ha presentato ben due modelli: Lexus RX e Lexus RC. Il primo noto modello è il già apprezzato SUV a trazione integrale del brand con 3.5 di cilindrata per una potenza complessiva di 313 CV. I suoi consumi dichiarati, invece, sono di 18 km/l per emissioni pari a 127 g/km. È invece Lexus RC ad essere una novità in quanto è la prima coupè ibrida a quattro posti sul mercato. La tecnologia Lexus prevede, a fianco del motore elettrico, un motore a benzina a quattro cilindri per una potenza di ben 223 CV.

Restiamo in Asia e andiamo in Corea perché nel 2016 vedremo sulle strade italiane anche la Hyundai Ioniq Hybrid, ossia l'auto ibrida creata per sfidare Toyota Prius nelle vendite. E ha tutte le carte in regola per potercela fare perché è stata progettata in tre versioni, propulsione ibrida, ibrida ricaricabile (plug-in hybrid) o solo elettrica (Emission zero), può essere ricaricata dalla presa elettrica di casa e garantisce ottime prestazioni. Il tutto a partire da 27.000 euro.

Anche in Europa le case automobilistiche hanno intuito il potenziale delle auto ibride e così per BMW ha fatto il debutto la versione ibrida del SUV BMW X5. Motore a benzina, un 2.0 sovralimentato che, abbinato ad un propulsore elettrico, riesce ad arrivare fino a ben 313 CV. Se a questo aggiungiamo una trazione integrale BMW Xdrive, 8 marce ma dei consumi dichiarati pari a soli 30 km/l nel ciclo misto, non ci resta che attenderla a braccia aperte.

A fine anno vedremo gli andamenti del mercato delle auto ibride in Italia e ci aspettiamo che siano in crescita anche per il 2016. Per rispondere alla domanda, però, non bisogna solo fornire auto di qualità ma anche servizi adatti e per questo ci auguriamo che le colonnine di ricarica per auto ibride aumentino rispetto alle circa 230 presenti ora nel paese.